3 motivi per cui dovresti bloccare il tuo numero prima di effettuare una chiamata

Proteggere il tuo numero di telefono da truffatori e spammer è un delicato gesto di bilanciamento. Da un lato, se ricevi una chiamata da un numero sconosciuto, vuoi assicurarti di sapere chi è. D'altra parte, chiamare può metterti in un elenco che ti mette in primo piano solo per chiamate ancora più fastidiose. Quindi cosa deve fare una persona per mantenere sicuro il proprio numero?

Esistono molti motivi per considerare di bloccare il tuo numero prima di effettuare una chiamata in uscita. Non stai solo mantenendo la tua identità e le tue informazioni personali private, ma ti stai anche dando la tranquillità di non essere interrotto da un fastidioso squillo quando sei nel mezzo di cose più grandi e migliori.

Ecco i tre principali motivi che dovresti considerare di bloccare il tuo numero quando effettui una chiamata in uscita, oltre a come farlo indipendentemente dal tipo di sistema operativo utilizzato dallo smartphone. E per quelli di voi con telefoni fissi, non preoccupatevi: c'è anche un trucco utile solo per voi.



1. Blocca il tuo numero per richiamare un numero che non riconosci

Ti sei mai trovato in questa situazione prima: uno strano numero chiama il tuo telefono, squilla per un paio di secondi e termina senza lasciare un messaggio. Ora, questo potrebbe non essere sempre motivo di allarme, ma viviamo in una società iper-connessa in cui chiunque, da una società di carte di credito, all'IRS e persino un robocall potrebbe essere dietro quella serie di cifre. Evitare la chiamata significa perdere informazioni potenzialmente preziose, ma se si sceglie di rispondere, si sta mettendo a rischio l'entità sull'altra linea conoscendo il proprio numero.

E, naturalmente, lo faranno. Dopotutto, chiamare è una strada a doppio senso.

Per fortuna, c'è una soluzione rapida che puoi provare su quasi tutti i telefoni che possiedi, compresi i telefoni fissi. Tutto quello che devi fare è aprire la tastiera del telefono, comporre* 67, quindi il numero che si desidera comporre e toccare pulsante di chiamata. Su un telefono fisso, componi semplicemente* 67 seguito dal numero che si desidera chiamare. Questo è tutto ciò che serve!


perché esce una commedia?

Ora, il destinatario della tua chiamata vedrà solo 'Bloccato' o 'Privato' invece del tuo numero sul proprio ID chiamante.



2. Blocca il tuo numero per tenerti fuori dagli 'elenchi di chiamate'

Supponiamo che tu non fossi a conoscenza dei rischi legati alla condivisione del tuo numero di telefono con entità di terze parti e che tu abbia richiamato accidentalmente un numero di telefono che si è rivelato essere una hotline per i robot. A questo punto, il tuo numero è praticamente perso - è ora in un elenco. Questo elenco consentirà ai rapinatori di richiamarti e, in molti casi, queste aziende fanno soldi extra vendendo i numeri di telefono che hanno acquisito mentre conducono le loro 'attività'.

A questo punto, ti consigliamo di contattare il tuo operatore telefonico o provider telefonico per avere il tuo numero inserito in un elenco 'Non chiamare'. Per le chiamate in uscita, tuttavia, esiste un altro metodo che puoi provare a proteggere il tuo numero da occhi indiscreti. Questo approfondisce un po 'il nucleo del sistema operativo del tuo telefono e bloccherà il tuo numero in modo permanente su qualsiasi tipo di ID chiamante. Soprattutto, puoi riattivare il tuo numero di telefono in qualsiasi momento, se lo desideri.

SuiOS, passa a quello del tuo telefonoimpostazioni e scorrere verso il basso fino a visualizzare l'opzioneTelefono. Toccalo e selezionaMostra il mio ID chiamante. Qui vedrai un interruttore a levetta che si trova inSu posizione di default. Giralovia per nascondere il tuo numero per sempre.

Suandroide, apri ilTelefono e tocca l'appicona a tre punti vicino alla barra di ricerca. Nel menu a discesa che appare, selezionareimpostazioni, seguito daChiamate.Quindi toccaAltre impostazioni, poiID chiamante. Nel menu a comparsa che appare, selezionareNascondi il numero per disabilitare il numero dall'ID chiamante.

3. Blocca il tuo numero online per tenere il numero di telefono fuori dalle mani degli hacker


cosa significa quando un telefono va direttamente alla segreteria senza squillare

Uno dei maggiori rischi derivanti dalla condivisione del tuo numero online in questi giorni non proviene dai robocall, intendiamoci. Questi sono solo fastidiosi e truffatori nel peggiore dei casi, ma gli hacker rappresentano una minaccia unica e persistente per tutti i tipi di dati privati. Uno dei metodi peggiori e più comuni per attaccare una persona con schemi di phishing comporta in realtà il furto di un numero di telefono legittimo e l'iscrizione a un servizio con esso a fini di verifica. Questo può essenzialmente incolpare te per qualsiasi attività illegale e concedere l'autorizzazione ad account privati ​​come con il tuo gestore di telefonia mobile.



Vedrai anche gli hacker che eseguono il reverse engineering del tuo numero di telefono per molestare il luogo in cui lavori o vivi, o a volte potrebbe persino diventare un numero falsificato che hacker e robocaller usano per nascondere le loro vere identità. Ciò è particolarmente rischioso ogni volta che condividi il tuo numero di telefono online, ad esempio quando ti registri per un sito Web o un servizio. Anche se il sito Web è legittimo, se un malware keylogger è installato sul tuo sistema, avrai comunque il tuo numero rubato senza problemi.

Per ovviare a questo, oltre a rimanere al sicuro online, un'opzione popolare è la registrazione per un servizio VoIP come Google Voice, che utilizza Internet per inoltrare l'audio. Google Voice è particolarmente utile, in quanto ti consentirà di scegliere un numero diverso dal tuo che puoi utilizzare per le iscrizioni e simili. Tieni presente che dovrai fornire il tuo vero numero di telefono a Google per iscriverti al servizio.

Per iscriverti a Google Voice, scarica semplicemente l'app Google Voice per iOS o androide. Il programma ti guiderà attraverso le fasi di configurazione, ma per procedere dovrai collegare il tuo account Google. Se non ne hai uno, ti verrà chiesto di crearne uno all'interno dell'app.

Dopo aver collegato il tuo account, l'app ti chiederà di scegliere un numero di Google Voice. Da qui, puoi persino inserire un codice postale o una città per scegliere un numero adatto a te, ma per motivi di privacy, ti consigliamo di sceglierne uno con un prefisso diverso dal tuo.

Dopo aver selezionato un numero, Google invierà un SMS al tuo telefono per verificare il tuo account. E questo è tutto! Sei pronto per iniziare a condividere il tuo numero (senza condividere realmente il tuo numero).

Come diciamo sempre con tutti i suggerimenti relativi alla sicurezza, assicurati di aderire a parti più sicure o più familiari di Internet quando condividi le tue informazioni personali. Non importa quanto tu pensi che siano le tue difese, qualche hacker o truffatore probabilmente ti ha battuto. In caso contrario, ci stanno lavorando. Alla fine è meglio non dare loro nulla su cui lavorare.