4 siti per controllare gratuitamente la velocità di Internet

Hai mai avuto la sensazione che Internet stia funzionando lentamente? Le pagine Web sembrano lente mentre caricamenti e download durano per sempre! È molto frustrante, soprattutto quando paghi per Internet ad alta velocità. Molte cose possono causare il caricamento lento di siti Web ed e-mail. Potrebbe essere il tuo browser, il tuo computer o un problema del sito web.

Non è sempre lo stesso problema che causa il rallentamento del sistema. I rallentamenti di Internet sulle reti domestiche potrebbero significare una varietà di cose, non solo la limitazione.

La prima cosa che devi controllare è la velocità della tua connessione Internet e verificala con più di un servizio. Con una connessione cablata, vai su un sito affidabile di test della velocità di Internet, esegui i loro strumenti, quindi confronta i risultati con la velocità pubblicizzata dal tuo provider di servizi Internet per il tuo piano. Di seguito, abbiamo tre strumenti più una tonnellata di consigli su come individuare i problemi di velocità.



Nota:Prima di iniziare qualsiasi test di velocità, assicurarsi che nessuno nella rete domestica esegua attività di controllo della larghezza di banda come download di file, condivisione di file, streaming video e chat video. Queste attività potrebbero distorcere i risultati.

Qual è la velocità di Internet giusta per la tua casa o la tua attività?

Quasi tutti i provider offrono livelli di velocità di internet basati sul numero di dispositivi connessi al tuo Wi-Fi più a cosa stai utilizzando i dispositivi. Un piccolo appartamento con una TV e un laptop ha bisogno di molto meno di una piccola impresa o famiglia di cinque persone con più smart TV, smartphone, sistemi di sicurezza e dispositivi di streaming collegati.

Ecco uno schema di quale velocità devi mirare in base alle tue esigenze:

  • 1-3 MBps -Abbastanza buono per la navigazione web, e-mail, social, giochi casual online (se non ti dispiace un po 'di latenza) e e-mail. Tuttavia, questo non è l'ideale per lo streaming video.
  • 3-4 MBps - La velocità più lenta possibile per lo streaming video standard da servizi come Netflix. Questo potrebbe essere sufficiente per una famiglia con un solo computer, ma con tutti i contenuti HD disponibili sul web in questo momento, questo porterà a un buffering video costante.
  • 5-10 MBps - Netflix consiglia almeno 5 MBps per un singolo flusso HD e lo raddoppierai per due flussi HD simultanei. Sebbene questa sia la velocità di base richiesta per i contenuti HD, potrebbe comunque portare al buffering, soprattutto se a casa sono presenti più gadget connessi.
  • 10-20 MBps - Questa è la velocità più bassa a cui dovresti puntare se desideri un'esperienza Internet coerente e affidabile. Se scarichi costantemente file dal Web e dai servizi di archiviazione cloud, ottieni almeno un piano con questa velocità pubblicizzata.
  • 20 MBps e oltre - Ora stiamo parlando. Le famiglie e le aziende con più computer e gadget, servizi di streaming video, dispositivi intelligenti e utenti simultanei dovrebbero puntare a un piano di almeno 20 MBps. La maggior parte dei provider può soddisfare questa velocità con i loro piani Internet di livello intermedio.

Di seguito sono tre strumenti gratuiti che è possibile utilizzare per verificare la velocità di Internet. Tieni presente che questi non sono strumenti diagnostici: non ti diranno perché una connessione è lenta (o veloce), ma ti danno informazioni che dicono di no, non sei pazzo (o sei pazzo), la tua Internet la velocità è lenta. Porta queste informazioni al tuo provider Internet in modo che possano diagnosticare e raccomandare soluzioni.

1- Misura la risposta al ping, i download, i caricamenti da un server remoto

Uno dei più noti servizi di test di velocità disponibili su Internet è Ookla Speedtest. Questo servizio può misurare la risposta al ping della tua connessione, la velocità di download e upload da un server remoto.

Cosa è ping?Questo misura la velocità con cui si ottiene una risposta dal server di prova. Un ping veloce significa una connessione più reattiva.

Quanto a Scarica e caricare velocità, le misure sono espresse in bit al secondo. I numeri più alti sono migliori. Le velocità di download saranno in genere molto più veloci delle velocità di upload.

Puoi anche confrontare questi numeri con le velocità promesse dal tuo fornitore di servizi Internet. Assicurati di eseguire più test per diversi giorni in momenti diversi. Questo ti darà un quadro generale della tua velocità di connessione. Potresti anche trovare periodi specifici in cui è lento, a seconda della congestione della rete della tua zona.

Puoi quindi confrontare i tuoi risultati con altri utenti tramite l'indice globale Speedtest e vedere se la tua velocità è alla pari con i servizi Internet di tutto il mondo.

Attenzione: potresti riscontrare problemi di test con lo strumento di Ookla se usi un firewall, come abbiamo fatto qui da WestStar.

Ookla ha unversione web del test; ha anche app mobili per test di velocità disponibili per iOS e androide. Tocca o fai clic qui per provare Ookla Speedtest ora.

2- Test di velocità Internet gratuito da Netflix

Sapevi che Netflix ha un proprio test di velocità Internet chiamato Fast.com? Hanno iniziato a classificare i fornitori sulla base di misurazioni interne già nel 2011, con l'obiettivo di aumentare la trasparenza per accelerare l'offerta degli ISP, in modo che i clienti comprendano veramente quale velocità Internet stanno ottenendo.


tyler il creatore mac miller

Usare Fast.com è facile! È tutto basato su browser, quindi non devi nemmeno scaricare nulla. Basta puntare il browser Web o mobile a Fast.com e il test verrà eseguito automaticamente e mostrerà la velocità di download al termine.



Per maggiori dettagli sulla tua connessione, tocca o fai clic sulla casella 'Mostra più informazioni'. Questo ti mostrerà la tua latenza, le velocità di upload e i server utilizzati per il test. Puoi anche condividere i tuoi risultati direttamente su Twitter o Facebook se lo desideri.

Nota: La latenza è direttamente correlata alla risposta del ping. Misura il tempo impiegato dai dati per viaggiare tra l'origine e la destinazione.

Sebbene Fast.com funzioni perfettamente anche su un browser, ha anche app mobili per iOS e androide. Queste app sono essenzialmente versioni mirror dello strumento Web, ma provale se desideri un accesso rapido allo strumento.

3- Test di velocità Internet gratuito da Google

Cerca le parole chiave 'test di velocità'Su Google e il primo colpo mostrerà il proprio strumento di test della velocità di Google, che può essere eseguito direttamente nella pagina dei risultati. Fai clic su 'Esegui test di velocità' e dovrebbe iniziare entro 30 secondi. Se stai testando la velocità di Internet sul posto di lavoro o su una rete Wi-Fi aziendale e il test di velocità non funziona, potrebbe essere perché la rete è protetta da un firewall.

Lo stesso vale per Bing. Cerca 'test di velocità'Tramite Bing e il primo risultato è un pratico strumento per la velocità di Internet in stile tachimetro che misura la risposta al ping più la velocità di download e upload.

4- Prova questo test di velocità se il tuo Wi-Fi è protetto da un firewall

Il team Web / IT qui a WestStar ha confermato che la ragione per cui alcuni test di velocità gratuiti non funzionano qui è a causa dei firewall e delle protezioni che abbiamo sul nostro servizio Internet. Hanno suggerito Open Speed ​​Test, che puoi prendere gratuitamente, e ti dirà i tuoi tassi di download, upload e ping. Se pensi che il tuo servizio Internet sia lento al lavoro, esegui Open Speed ​​Test e invia i risultati al tuo team IT!


foto aerea dell'inaugurazione di Trump

Quindi lascia che prendano da lì per diagnosticare e risolvere il problema.



Suggerimenti per risultati più accurati

Per misurare con precisione la velocità della tua connessione Internet, ecco altri suggerimenti.

1. Se disponibile, utilizzare sempre una connessione cablata per risultati più precisi e coerenti. Perché? Il colpevole delle tue velocità più basse potrebbe risiedere nella tua connessione Wi-Fi e non nella tua stessa connessione ISP.

2. Esegui più test e se la media dei risultati è solo di circa 5-10 Mbps, dovrebbe essere tollerabile. Fattori come la congestione durante le ore di punta e la distanza dall'hardware del relè contribuiranno a lievi variazioni della velocità. (Per una maggiore precisione, è possibile disattivare le radio Wi-Fi durante i test cablati.)

3. Se i risultati cablati sono molto più bassi di quanto pubblicizzato, una differenza consistente da 20 a 30 Mbps, forse, potrebbe esserci qualcos'altro in corso.

4. Controlla prima il tuo hardware e vedi se è compatibile con i consigli del tuo provider. Ad esempio, i vecchi modem DOCSIS 2.0 non possono andare oltre i 38 Mbps. Se hai un piano tariffario di 50 Mbps e oltre, aggiorna meglio il tuo modem a DOCSIS 3.0.

5. Cosa succede se disponi già di un hardware più recente e stai ancora riscontrando velocità inferiori a quelle pubblicizzate? Quindi controlla la tua rete per i dispositivi non autorizzati che potrebbero rubare la tua larghezza di banda.

Se trovi i ladri Wi-Fi, è meglio cacciarli e cambiare rapidamente la password di rete! Fai clic qui per assicurarti che nessuno stia rubando il tuo Wi-Fi.