5 dettagli Facebook ti chiede che non dovresti dare

Facebook si basa sul rendere facile condividere la tua vita con i tuoi amici e familiari. Sfortunatamente, ci sono solo alcune cose che non dovresti condividere online. Queste informazioni possono metterti in pericolo di furto d'identità, perdere il lavoro o causare altri grossi mal di testa. Copriremo cinque dei più grandi trasgressori che dovresti lasciare in pace.

Prima di arrivare a quelli, tuttavia, questo è un buon momento per ricordarti che Facebook ha una serie di controlli sulla privacy per limitare ciò che determinate persone possono vedere su di te. Se si impostano correttamente questi controlli, è possibile evitare molti problemi. Segui le nostre istruzioni dettagliate per tenere estranei e ficcanaso dal tuo profilo Facebook. Dopo averlo fatto, continua a leggere per scoprire cosa non dovresti ancora pubblicare su Facebook.

1. Il tuo numero di telefono

È una buona idea evitare di avere i numeri di casa o del cellulare sulla tua pagina Facebook. Scherzi telefonici, stalker e persino ladri di identità possono usare queste informazioni per rovinare la giornata.



Non solo, ma le persone che hanno il tuo numero di cellulare, che non è difficile da trovare online, possono usarlo per cercarti su Facebook. Ciò significa che qualsiasi numero di weirdos può accedere alle informazioni della tua pagina Facebook.

Un ricercatore di sicurezza, Reza Moaiandin, ha fatto un passo avanti e ha scoperto che non aveva nemmeno bisogno di conoscere un numero di telefono specifico. Ha scritto una sceneggiatura per generare ogni possibile numero negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada.

Quindi ha inviato i numeri a Facebook e ha ottenuto informazioni da milioni di profili con impostazioni di privacy scarse. Se avesse voluto, avrebbe potuto voltarsi e vendere le informazioni sul mercato nero agli hacker che costruiscono e vendono 'fullz' o pacchetti di informazioni sull'identità.

Ci sono volte in cui vuoi dare il tuo numero di telefono a Facebook, come l'attivazione dell'autenticazione a due fattori. Scopri perché attivare l'autenticazione a due fattori è una buona idea. Se dai il tuo numero di telefono a Facebook, tuttavia, dovresti essere sicuro di nasconderlo nel tuo profilo

Vai su Facebook e fai clic sul tuo nome nella parte superiore della pagina. Quando la pagina del tuo profilo viene caricata, fai clic sulla scheda 'Informazioni' appena sotto l'immagine di copertina. Vai a 'Informazioni di contatto e di base' nella colonna di sinistra e fai clic sul collegamento ipertestuale che dice 'Aggiungi un telefono cellulare. '

Fai clic sull'icona di selezione del pubblico a destra, che è una silhouette di due persone e cambialo in 'Solo io'. Ora nessuno può vedere il tuo numero di telefono e non verrà visualizzato nelle ricerche.

2. Il tuo indirizzo di casa

Quasi tutte le persone che cercano di rubare la tua identità o derubare la tua casa potrebbero trarre vantaggio dalla conoscenza del tuo indirizzo di casa. Assicurati che nessuna di queste informazioni sia visibile ovunque sul tuo profilo Facebook.


shane dawson da bambino

Segui le indicazioni nell'ultima sezione per accedere alla sezione 'Informazioni di contatto e di base' delle informazioni del tuo profilo. Cerca 'Aggiungi il tuo indirizzo' e fai clic sul collegamento ipertestuale, se c'è un indirizzo lì, elimina le informazioni. Quindi fai clic su 'Salva modifiche'.



Un altro posto in cui potresti non pensare al tuo indirizzo è sotto gli eventi. Se crei un evento, probabilmente avrà il tuo indirizzo in modo che le persone sappiano dove andare. Se questo viene accidentalmente impostato su Pubblico, allora chiunque può vederlo. Elimina l'evento subito dopo che si è verificato o comunica alle persone che partecipano di inviarti un messaggio per l'indirizzo.

Assicurati di ricontrollare la tua cronologia per sbarazzarti di vecchi eventi o post che contengono il tuo indirizzo. Scopri come trovare e sbarazzarti di queste informazioni utilizzando la funzione Registro attività di Facebook.

3. Qualsiasi cosa legata al lavoro

Cerca di non lasciare alcuna informazione su Facebook che rivela dove lavori. Non devi preoccuparti solo dei ladri di identità quando si tratta di lavoro.

Se qualcuno dal tuo posto di lavoro prova a cercare dipendenti su Facebook, potrebbe trovare qualcosa che non gli piace. Allo stesso modo, se gli hacker volessero capire a chi mirare se volessero irrompere nei computer del tuo posto di lavoro, i social media sarebbero la loro prima fermata.

Tipo di bonus:Se sei preoccupato per i colleghi o i datori di lavoro che si insinuano sul tuo profilo Facebook, scopri come impedire loro di vedere determinati post.

Ancora una volta, puoi utilizzare gli strumenti della sequenza temporale di Facebook per eseguire una scansione dei tuoi post precedenti. Rimuovi tutte le informazioni sul tuo lavoro attuale, soprattutto se si tratta di una lamentela.

Se hai post su lavori precedenti, potresti voler rimuovere anche quelli. Un collega corrente o supervisore che decidi di amare potrebbe vederli e potrebbe colorare la loro opinione su di te.

4. Lo stato della tua relazione

Includere lo stato della tua relazione sulla tua pagina Facebook invita a creare imbarazzo. Il numero di 'Mi piace' che potresti ricevere dalle persone dopo aver cambiato il tuo stato da 'sposato' a 'è complicato' ti spaventerà.

Tipo di bonus: Hai dei post e delle foto che vuoi conservare con i tuoi amici e familiari? Ecco il clic più importante nelle impostazioni sulla privacy di Facebook.

Alcuni stati delle relazioni sono anche un pareggio per i cyberstalker. A un certo punto, c'era persino un'app di Facebook che ti avvisava se gli amici che hai segnalato hanno cambiato il loro stato di relazione in 'single'.

Non dimenticare i truffatori là fuori che sono specializzati in truffe innamorate. Usano social media, e-mail e siti di incontri per creare una connessione romantica con te e poi truffarti senza soldi. Non vuoi che vedano che sei single su Facebook e che hanno idee.

È più semplice rimuovere completamente lo stato della tua relazione. Torna alla sezione 'Informazioni' sulla sequenza temporale, fai clic su 'Famiglia e relazioni' e fai clic su 'Modifica' accanto allo stato della tua relazione per passare da 'Pubblico' a 'Amici', 'Solo io' o 'Personalizzato'. su 'Amici' o 'Solo io' rimuoveranno le informazioni dalla sequenza temporale.

Fai in modo che le persone scoprano i cambiamenti nella tua relazione in modo naturale e non riconoscano passivamente lo stato della tua relazione in base a 'Mi piace' e commenti.

5. Il tuo compleanno

Quando ti sei registrato a Facebook, ti ​​è stata chiesta la tua data di nascita. Questo è per confermare che hai più di 13 anni, quindi Facebook può ricordare ai tuoi amici di augurarti un felice compleanno.

Sfortunatamente, la tua data di nascita è un'informazione di cui i ladri di identità avranno bisogno se vogliono fingere di essere te. Non desideri che queste informazioni siano disponibili al pubblico.

Nel tuo profilo Facebook, fai clic sul tuo nome in alto. Quindi sotto la tua foto di copertina fai clic su 'Informazioni'. In 'Informazioni' nella colonna di sinistra, seleziona 'Informazioni di contatto e di base'.

Accanto a 'Data di nascita' fai clic sull'icona 'Modifica'. Quindi fai clic sulle icone di selezione del pubblico sia per il giorno che per l'anno e scegli 'Solo io'. Quindi fai clic sul pulsante 'Salva modifiche'.

Bonus: le tue informazioni di pagamento

Facebook è gratuito, ma desidera comunque il numero della tua carta di credito. L'aggiunta di informazioni finanziarie consente di acquistare buoni regalo e altri prodotti direttamente dal sito Web. Quanto conveniente!

Naturalmente, uno dei modi migliori per addebitare accidentalmente sulla tua carta di credito qualcosa potrebbe essere quello di lasciare il tuo profilo Facebook aperto sul tuo computer di casa. Un membro della famiglia o un amico 'scherzoso' a casa tua potrebbe usarlo per spendere soldi per qualcosa tramite Facebook. Non vuoi che ciò accada, vero?

Apri Facebook, fai clic sul triangolo rovesciato nell'angolo in alto a destra e scegli 'Impostazioni'. Nella colonna di sinistra seleziona 'Pagamenti', quindi a destra vai alla scheda 'Impostazioni account'. Puoi vedere se hai salvato i dati di pagamento e rimuoverli.