Apple Pay vs Samsung Pay vs. Google Pay: qual è la migliore?

La tecnologia ha sostituito molte cose che eravamo soliti dare per scontate, come telefoni fissi, macchine da scrivere e mappe cartacee. Ma molte persone stanno ancora portando con sé qualcosa che le aziende tecnologiche vorrebbero consegnare alla storia: i portafogli.

La maggior parte di noi ha ora accesso a un'alternativa a un portafoglio vecchio stile. Le tre grandi opzioni per i sistemi di pagamento mobili sono Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. Trasformano tutti il ​​tuo smartphone (o alcuni smartwatch) in un portafoglio mobile, permettendoti di pagare per gli acquisti senza dover pescare una carta di credito o contanti.

Scegliere quale sistema di pagamento mobile utilizzare è una domanda interessante. Diamo un'occhiata a come si accumulano l'uno contro l'altro e quindi vedremo il modo più semplice per decidere quale dovresti provare.



Introduzione ai portafogli mobili

Le piattaforme di pagamento mobili consentono pagamenti senza carta presso i commercianti di supporto. Di solito vedrai un segno in un registro che ti dice quali sistemi sono supportati. Non è disponibile ovunque, ma molti dei principali rivenditori supportano questi nuovi sistemi.



Si inizia scaricando un'app (o l'app potrebbe già essere precaricata sul telefono) e quindi registrando le carte di credito o debito con quell'app. Quindi tocca il tuo telefono o tienilo vicino a un lettore privo di carte in un terminale di checkout compatibile e sfreccia attraverso il processo di pagamento.


*77 telefono

Vuoi tagliare le bollette del tuo smartphone? Ecco come puoi farlo.



Come si confrontano

Come potresti sospettare in base ai nomi, Google Pay è realizzato per telefoni Android, Apple Pay funziona con iPhone e iPad e Samsung Pay è progettato per dispositivi Samsung di fascia alta come la linea Galaxy. Tutti e tre i servizi funzionano negli Stati Uniti e in alcune destinazioni internazionali.



La magia wireless avviene grazie a una tecnologia chiamata NFC (Near Field Field Communications). I sistemi di pagamento sono compatibili con terminali commerciali che supportano NFC. Possono anche essere utilizzati per gli acquisti in-app.

Quando si tratta di autenticare un pagamento, tutte le app Pay ti consentono di utilizzare uno dei tuoi normali metodi di sblocco del telefono. Quindi per Samsung Pay, puoi autenticarti con un dito, un PIN o usando lo scanner dell'iride su dispositivi compatibili. Per Apple Pay, puoi utilizzare l'impronta digitale, un passcode o FaceID con l'iPhone X. Google Pay funziona quando il telefono è sbloccato con un'impronta digitale, una password, un PIN o una sequenza.

Apple Pay supporta anche gli acquisti online tramite il browser Safari, il che è un bel vantaggio. Cerca l'opzione Apple Pay al momento del pagamento presso i rivenditori partecipanti. Dovrai comunque autenticare il tuo acquisto con un'impronta digitale, passcode o FaceID. Questa funzione non è limitata solo agli smartphone e ai tablet Apple. Puoi utilizzare Apple Pay con un MacBook Pro dotato di TouchID.

Mentre Samsung Pay è limitato ai dispositivi Samsung, offre uno straordinario vantaggio rispetto a Apple Pay e Google Pay. Il sistema Samsung ti consente di utilizzare lo smartphone per pagare su terminali più vecchi che utilizzano ancora lettori di carte a banda magnetica.

Questa tecnologia intelligente funziona quando si tiene il telefono Samsung contro il registro. Il telefono emette un segnale che imita la banda magnetica di una carta di credito. Tieni presente che questo non funziona con i lettori di schede in cui devi inserire completamente la scheda, come spesso si trovano nelle stazioni di servizio.

Se sei un grande fan dell'utilizzo di PayPal, sarai soddisfatto di Google Pay o Samsung Pay, ma Apple Pay non lo supporta.

Potenzia la tua esperienza Android con questi 5 suggerimenti intelligenti.

Quale sistema di pagamento è giusto per te?

Scegliere tra Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay non dovrebbe essere una decisione stridente. Scegli il sistema in cui hai già investito. Ciò significa che Apple Pay se hai un iPhone o Google Pay se hai un dispositivo Android.



Se disponi di un dispositivo Samsung supportato, puoi scegliere tra Samsung Pay e Google Pay. Puoi avere entrambe le app, ma dovrai impostarne una come metodo di pagamento predefinito senza carta. Il supporto del lettore magnetico di Samsung Pay potrebbe offrire un vantaggio rispetto a Google Pay per la maggior parte degli utenti.


richiamo di lattuga romana gigante eagle

Mentre il sistema a pagamento può essere una considerazione quando si sceglie un nuovo telefono, le tre opzioni concorrenti non sono radicalmente diverse per spingerti ad acquistare un marchio rispetto a un altro. Scegli lo smartphone che funziona meglio per te e utilizza l'opzione Pay come ulteriore comodità.