G Suite vs. Office 365: qual è la migliore?

Se sei un lavoratore freelance o qualcuno che ha bisogno di una suite per ufficio digitale affidabile, è probabile che ti troverai a un bivio. Una direzione punta a Microsoft Office 365 e l'altra porta a Google Suite. La decisione è difficile. Soprattutto quando tocchi o fai clic qui per vedere questi trucchi Microsoft professionali.

Non commettere errori, entrambi sono grandi opzioni e vengono con il proprio set di vantaggi e svantaggi. Ma, quando si tratta di mettere i due fianco a fianco, per quanto riguarda app, capacità e altri fattori tecnologici, stai parlando di spaccare i capelli. Questo rende la decisione molto più difficile.

Ma non fatevi prendere dal panico. Come sempre, ti abbiamo coperto. Confronteremo e confronteremo entrambe le suite e metteremo in evidenza ciascuna delle loro caratteristiche chiave, inclusi usabilità e prezzi, per aiutarti a decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze.



G Suite vs. Office 365

Google Suite e Office 365 sono entrambe suite integrate prodotte in modo intelligente di app per la collaborazione e la produttività. Mentre G Suite offre app Google come Gmail, Google Docs e Drive, Office 365 offre prodotti e app propri, come Outlook, Word e One Drive.

Senza dubbio hai già sentito parlare di queste app prima, ma forse ora ti stai chiedendo quale suite offre la migliore interfaccia, prodotti, app e prezzo per te.

Google Suite è composta da una pletora di applicazioni. I più utilizzati sono:

  • Diapositive, un'app di presentazione.
  • Fogli, un'app per fogli di calcolo.
  • Documenti, un elaboratore di testi.
  • Drive, la piattaforma di archiviazione file di Google.
  • Gmail, il sistema di posta elettronica di Google.

Offre inoltre un'integrazione di prim'ordine di app di terze parti, che possono essere scaricate dal Google Store.

Microsoft Office 365 offre inoltre una vasta gamma di strumenti noti:

  • PowerPoint, un'app di presentazione.
  • Excel, un'app per fogli di calcolo.
  • Word, un elaboratore di testi.
  • One Drive, la piattaforma di archiviazione file di Microsoft.
  • Outlook, il sistema di posta elettronica di Microsoft.

Per semplificare ulteriormente la collaborazione, Microsoft è compatibile con altri programmi chiave, quali Skype e Microsoft Teams.

Il modo migliore per determinare quale opzione è più adatta alle tue esigenze è scomporne ciascuna e dare un'occhiata più da vicino a funzionalità, prezzi e facilità d'uso.

Gmail vs. Outlook

Quando si tratta di e-mail, alcuni degli attributi chiave che stai cercando sono interfaccia, aspetto, funzionalità e archiviazione. Fin dall'inizio, possiamo dirti che sia Gmail che Outlook hanno due interfacce molto diverse. Sebbene entrambi condividano gli stessi problemi di posta in arrivo; tocca o fai clic qui per saperne di più.

L'interfaccia di Outlook è piena di tonnellate di funzionalità di personalizzazione, la maggior parte delle quali non potrai mai usare. Nel frattempo, Gmail ha il suo set di funzionalità. Offre un'esperienza utente molto più semplice e si concentra sulla fornitura di elementi essenziali per completare le attività.


come rilevare un virus sul tuo Android

Per quanto riguarda l'aspetto grafico, stai parlando di Cadillac contro Corvette. Outlook è più tradizionale e ha un aspetto più aziendale, mentre Gmail è più orientato verso il tipo di avvio creativo.



Anche l'archiviazione è un fattore determinante. Supponendo che tu sia andato con l'account di base, Gmail offre agli utenti 30 GB di spazio di archiviazione, che è condiviso tra Gmail, Google Drive e Foto. Per l'account gratuito, Outlook offre solo 5 GB.

Ecco la ripartizione dei prezzi:

G Suite:

  • $ 6 al mese di base - 30 GB di spazio di archiviazione condiviso su Gmail, Google Drive e Foto.
  • Business $ 12 / al mese - Archiviazione e archiviazione illimitate oltre a sviluppo di app a basso codice, ricerca intelligente in G Suite, report di eDiscovery e audit.
  • Enterprise $ 25 / al mese: spazio di archiviazione illimitato più controlli avanzati di sicurezza e amministrazione.

Microsoft Office:


hey ragazze lo sapevate meme

  • Account Outlook gratuito - 5 GB di spazio di archiviazione
  • Office 365 Personal $ 6,99 / mese - 1 TB di spazio di archiviazione e accesso a tutte le app per una persona.
  • Office 365 Home $ 9,99 / mese (primo mese gratuito) - 6 TB di spazio di archiviazione (1 TB per persona fino a 6 persone) e accesso a tutte le app per un massimo di sei persone.
  • Office Home & Student 2019 $ 149,99 - Acquisto una tantum per una persona installata su un PC o Mac. Nessuna opzione di archiviazione.

Come puoi vedere, Google ha battuto Microsoft in termini di prezzi e spazio di archiviazione.



Documenti contro Word

Microsoft Word è stato il programma di riferimento per molto tempo, ma Google Docs ha fatto molta strada e sta affermando che sarà la prossima cosa migliore. Docs occupa il primo posto con la sua giusta dose di varie funzionalità e strumenti, come cloud storage, sincronizzazione e collaborazione. Documenti ti consente di condividere e concedere facilmente l'accesso in modifica a chiunque lavori e viceversa.

In Documenti, il salvataggio è automatico e sebbene questi servizi siano disponibili con Office, solo gli abbonati paganti hanno accesso.

Ciò che manca a Word nel salvataggio automatico, nella collaborazione e nella sincronizzazione, compensa la sua funzionalità, formattazione e accesso offline. Word è senza dubbio l'opzione migliore per coloro che necessitano di un elaboratore di documenti con accesso offline. Ciò significa che puoi facilmente creare nuovi documenti offline che possono essere caricati sul cloud quando sei online.

Per impostazione predefinita, Google Documenti non offre funzionalità offline.

Per quanto riguarda la formattazione, Word prende facilmente la torta. Rende molto più facile creare regole di formattazione del testo uniche rispetto a Google Documenti. Quando si allegano immagini, fogli di calcolo o tabelle al documento, non è necessario preoccuparsi se il file verrà formattato allo stesso modo se viene aperto con un altro processore di terze parti.

Quindi, in termini di Doc contro Word, Word è il chiaro vincitore con la sua facilità di accesso e formattazione offline.

Fogli vs. Excel

Fogli Google è gratuito, mentre Excel è più un'opzione pay-as-you-go. Tuttavia, libero non significa necessariamente una migliore esperienza utente. In effetti, la caratteristica chiave di Excel risiede nella sua funzionalità avanzata e centinaia di opzioni di personalizzazione. Inoltre, quando si tratta di matematica e analisi dei numeri, Excel presenta più formule, diagrammi e grafici rispetto ai fogli.

Excel può essere utilizzato anche offline quando ne hai bisogno; tuttavia, Fogli consente agli utenti di collaborare tra loro contemporaneamente.

Nel complesso, sembra che non ci sia un chiaro vincitore. Excel è una scelta chiara in questo momento, ma Google sta sfornando gli aggiornamenti a destra e sinistra, molto più velocemente di Microsoft. Ciò ha comportato la chiusura del divario tra i due. Tocca o fai clic qui per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti di Google.

Google è una solida scelta per collaborazioni su larga scala e condivisione di file pubblici. E, siamo sinceri, non puoi battere tutto ciò che è gratuito. Ma quell'accesso offline e le funzionalità extra fanno sembrare Microsoft anche un vincitore. Quale usi?