Google ti sta costringendo ad accedere a Chrome: ecco come fermarlo

Se sei uno dei milioni che utilizzano il browser Chrome di Google, probabilmente noterai alcune sottili (e non così sottili) modifiche alla tua esperienza di navigazione.

Nel caso non l'avessi ancora notato, per festeggiare il suo decimo anniversario, Google ha recentemente aggiornato il suo popolare browser Chrome con la versione 69.

Chrome 69 è dotato di un'interfaccia utente rinnovata che include schede arrotondate, una nuova barra dei menu e altre sottili modifiche cosmetiche basate sull'estetica di Material Design 2.



Questo aggiornamento porta con sé una password revisionata e un sistema di gestione del riempimento automatico e una serie di modifiche sottotitoli che mirano a migliorare la sicurezza e accelerare l'esperienza di navigazione.

Tuttavia, i ricercatori della sicurezza stanno criticando la decisione di Google di nascondere i sottodomini 'www' e 'm' dall'indirizzo di Chrome per impostazione predefinita. Fai clic qui per sapere come annullare questa modifica.

Ma a quanto pare, questo non è l'unico cambiamento che ha gli utenti Chrome orientati alla privacy e alla sicurezza. Continua a leggere e ti parlerò di questo piccolo dettaglio che Google ha intrufolato con Chrome 69 che potrebbe violare la tua privacy.

Accesso forzato a Chrome

Tieni sempre separati i tuoi servizi Google e la tua attività di navigazione di Chrome? Ad esempio, a volte potresti voler controllare il tuo account Gmail senza necessariamente accedere al browser Chrome stesso. Dipende tutto da te.



Questa distinzione è importante per le persone che non desiderano che i loro dati personali del browser Chrome vengano inviati ai server di Google senza la loro autorizzazione. In passato, se non accedi a Chrome con un account Google, la tua attività di navigazione viene archiviata solo localmente sul computer che stai utilizzando.

Fatto divertente: Google è stata fondata il 4 settembre 1998.

Bene, sembra che questa norma sia cambiata in Chrome 69. Ora, ogni volta che accedi e usi un servizio Google come Gmail, Maps o YouTube, il tuo account Google verrà automaticamente connesso al browser Chrome che stai utilizzando, .


rimuovere i contatti da alexa

I sostenitori della privacy stanno piangendo perché questo 'accesso forzato' può ingannare gli ignari utenti di Chrome nel consegnare i loro dati di navigazione personali senza accorgersene.



In un post sul blog, Mathew Green, professore di crittografia alla John Hopkins University, ha spiegato che questo sottile cambiamento ha 'serie implicazioni per la privacy e la fiducia'.

'D'ora in poi, ogni volta che accedi a una proprietà di Google (ad esempio Gmail)', Chrome automaticamenteaccedi al browser nel tuo account Googleper te ”, ha ammonito Green. 'Lo farà senza chiedere o nemmeno avvisarti esplicitamente. ”

In Chrome 69, l'unico indicatore che hai effettuato l'accesso è che la tua immagine del profilo di Google è visualizzata nell'angolo in alto a destra del browser. Per Green, si tratta di un cambiamento preoccupante poiché ciò potrebbe significare che Chrome abilita automaticamente la funzione di 'sincronizzazione' di Google senza l'autorizzazione di un utente.

Nel caso in cui non lo sapessi, Google Sync è una funzione che carica automaticamente le attività del browser, i segnalibri, le password e altri dati sui server di Google in modo che tu possa accedervi da più computer e gadget. È conveniente, certo, ma alcuni utenti scelgono di non attivarlo a causa di problemi di privacy.

'Che sia intenzionale o no, ha l'effetto di rendere più semplice l'attivazione della sincronizzazione da parte delle persone senza saperlo o di pensare che si stiano già sincronizzando e quindi non ci sono costi aggiuntivi per aumentare l'accesso di Google ai propri dati', ha scritto Green nel suo post sul blog.

La risposta di Google

Per rispondere a queste preoccupazioni, gli ingegneri di Chrome hanno chiarito che questa modifica è stata progettata semplicemente per informare gli utenti che erano connessi al browser e non abilita in alcun modo Google Sync automaticamente.



In una discussione su Twitter, l'ingegnere di Chrome Adrienne Porter Felt ha spiegato che la nuova funzione non significa che Chrome stia inviando automaticamente la cronologia di navigazione a Google e 'La sincronizzazione non è attivata a meno che non venga attivata in seguito'.

Felt ha anche scritto che il team di sviluppo di Chrome ha apportato questa modifica per 'prevenire sorprese in uno scenario di dispositivo condiviso' in cui le persone a volte si disconnettono da una 'area di contenuti' di Google senza rendersi conto di essere ancora connessi a Chrome.


comandi udibili alexa

'La nuova interfaccia utente ti ricorda chiaramente ogni volta che hai effettuato l'accesso a un account Google. Inoltre, ora devi solo uscire da un posto prima di condividere il tuo computer con qualcun altro ', ha spiegato Felt.



Ha anche chiarito che l'attivazione di Sync richiede ancora un passaggio manuale aggiuntivo dopo l'accesso a Chrome. Il semplice accesso a Chrome non lo abilita automaticamente.

È una questione di fiducia

Hmm, dal punto di vista dell'usabilità, questo nuovo cambiamento ha senso; i critici di questo tweak stanno dicendo che avrebbe dovuto essere comunicato più chiaramente agli utenti di Chrome.



Con la recente controversia relativa alla politica di tracciamento della posizione di Google, questo tipo di modifiche non divulgate può erodere la fiducia degli utenti in Google. Come Green ha avvertito nel suo blog, 'la fiducia non è una risorsa rinnovabile'.

Sentivo anche confermato il Informativa sulla privacy degli utenti di Chrome è stato aggiornato (dopo il fatto) per riflettere le nuove modifiche.

Nel corso degli anni, Google ha sempre fatto un ottimo lavoro guadagnando la fiducia degli utenti, ma questo sta cambiando? La domanda ora diventa: 'Ci fidiamo di Google?' Ascoltare il podcast gratuito sull'aggiornamento di Consumer Tech per scoprirlo.

Come disabilitare gli accessi Chrome forzati

Se non desideri questa modifica all'accesso automatico di Chrome 69, sarai felice di sapere che esiste ancora un modo per aggirare il problema.



Ecco come lo disabiliti:

1. Apri il tuo browser Chrome, quindi copialo e incollalo sulla barra degli indirizzi:

chrome: // flags / # conto-consistenza

2. Premereaccedere.

3. Il tuo browser Chrome ora mostrerà una pagina che mostra il 'Coerenza dell'identità tra browser e cookie jar' ambientazione.


revisione della connessione gigabit fios



4. Nella casella a discesa, modifica l'impostazione su 'Disabilitato. '

5. Chrome ti chiederà di riavviare il browser affinché le modifiche abbiano effetto. Clicca sul 'Riavvia ora'Per riavviare Chrome affinché le modifiche abbiano effetto.