Come rilevare un virus sul tuo Android

Psst! Se stai cercando la versione Apple di questo suggerimento, fai clic qui.

Android è il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo. Attualmente detiene oltre il 65 percento delle quote di mercato a livello globale con oltre un miliardo di utenti. Come evidenziato dalla recente ondata di virus trojan, gli hacker cambiano costantemente le loro tattiche per indurre gli utenti Android a installare malware. In questo mondo di attacchi mobili, la sicurezza del tuo dispositivo è fondamentale come non mai.

Nel complesso, gli androidi sono un po 'più aperti rispetto ai prodotti Apple. La loro capacità di scaricare elementi direttamente da Internet rende lo smartphone e il tablet più vulnerabili e gli hacker possono facilmente trarne vantaggio. Gli utenti Android possono anche scaricare, installare e rimuovere applicazioni di terze parti da fonti inaffidabili.



Alcuni segni rivelatori che il tuo gadget Android è infetto da malware sono rallentamenti improvvisi, picchi nell'uso dei dati, glitch, pop-up pubblicitari e consumo della batteria.

Impulso nell'uso dei dati

Una delle prime cose da verificare è l'utilizzo mensile dei dati. Questo si trova generalmente sul tuo estratto conto del tuo fornitore di servizi di telefonia cellulare o quando visualizzi i dettagli del tuo account mobile online. Confronta la quantità di dati utilizzati per l'utilizzo dei dati dei mesi precedenti e se noti picchi improvvisi nell'utilizzo dei dati anche se non hai davvero modificato i tuoi schemi di utilizzo, è probabile che tu sia infetto.

I telefoni infetti da adware di solito eseguono clic non richiesti in background per generare profitto per i criminali informatici. Tutte queste tattiche furtive consumano larghezza di banda e i dati non autorizzati che consumano dovrebbero essere abbastanza facili da individuare.

Accuse inspiegabili

Un altro segno sicuro che il tuo gadget Android è infetto è incorrere in addebiti insoliti sulla bolletta del tuo cellulare nella categoria 'SMS'. Ciò accade quando il tuo gadget è infetto da malware che invia messaggi di testo a numeri a tariffa premium e ti addebita.

Pop-up improvvisi


come faccio a riprodurre musica sul mio telefono?

Se stai iniziando a ricevere fastidiose pubblicità e notifiche pop-up, promemoria indesiderati e avvertimenti 'di sistema' fastidiosi che non spariranno, il tuo telefono Android potrebbe essere stato compromesso. I malware possono anche aggiungere segnalibri che non desideri, scorciatoie di siti Web nella schermata iniziale che non hai creato e messaggi spam che ti invitano a fare clic.



Oltre a rallentare il telefono e divorare i tuoi dati, queste notifiche intrusive possono anche installare più malware sul tuo telefono.

App indesiderate

Tieni d'occhio le app che non ricordi di aver installato. Il malware trojan, in particolare l'adware, è noto per il download automatico di ulteriori app dannose a tua insaputa. Inoltre, i criminali informatici cercano di imitare e clonare app legittime per indurre gli utenti a installarle ma a scambiarle con malware tramite aggiornamenti automatici delle app.

Batteria scarica

Come puoi immaginare, tutta questa attività in background non autorizzata non solo incide sull'utilizzo dei dati, ma può anche influire sulla durata della batteria. Questi virus che consumano la batteria possono essere mascherati da app di terze parti e download inaffidabili e, una volta installato il programma sul tuo Android, inizierai a vedere il drenaggio quasi all'istante.


sbarazzarsi dello smartphone

Se inizi a notare riduzioni drastiche della durata della batteria e il telefono si sta riscaldando anche quando è inattivo, potrebbe essere infettato da un virus.



I passaggi che puoi prendere per rimuovere un virus Android

Se ritieni che il tuo telefono Android non stia funzionando come dovrebbe e sospetti che un virus possa averlo infettato, ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a rimediare.



Rimuovi app discutibili

Per rivedere e rimuovere app discutibili, vai su Impostazioni >> quindi App o Gestione applicazioni. Dai un'occhiata all'elenco e tieni d'occhio tutto ciò che è strano o sconosciuto. Tocca l'app discutibile di cui vuoi sbarazzarti e questo aprirà la schermata Informazioni app. Innanzitutto, rimuovi la cache di dati dell'app premendo 'Cancella cache'. Successivamente, elimina i dati dell'app toccando 'Cancella dati'. Una volta completati questi passaggi, fai clic sul pulsante 'Disinstalla' per rimuovere l'app.

Alcune app dannose possono avere accesso come amministratore e sono più difficili da rimuovere ma ci sono modi.

Innanzitutto, inserisci la modalità provvisoria del tuo telefono Android. Nella maggior parte dei gadget Android, è necessario tenere premuto il pulsante di accensione finché non viene visualizzato il menu 'Spegnimento' o 'Opzione di alimentazione'. Basta toccare e tenere premuto questo menu fino a quando non viene visualizzata l'opzione di riavvio in modalità provvisoria, quindi premere OK.

Fai clic qui per ulteriori informazioni sulla modalità provvisoria di Android.

Una volta che il telefono è in modalità provvisoria, torna su App o Gestione applicazioni e disinstalla tutte le app ostinate che non potrebbero essere rimosse in altro modo. Alcune app dannose sono anche riuscite a installarsi con lo stato di amministratore, quindi dovrai cancellare anche queste autorizzazioni.

Vai su Impostazioni >> Sicurezza >> Gli amministratori dei dispositivi quindi trovano l'app che non puoi disinstallare normalmente, deseleziona la casella, scegli “Disattiva” nella schermata successiva >> seleziona OK quindi torna ad App o Gestione applicazioni per disinstallare.

Dopo aver disinstallato le tue app discutibili, riavvia il tuo telefono Android.


account Spotify cancellato

Proteggiti dal malware Android

Come diciamo ogni volta, per proteggerti dal malware Android, la migliore pratica è quella di evitare di scaricare e installare app da 'Origini sconosciute'. Scarica solo le app dall'app store ufficiale di Google Play e assicurati di controllare anche le recensioni degli utenti, prima di l'installazione.





In secondo luogo, fai attenzione ai link e ai siti Web che visiti. I download di malware drive-by possono verificarsi in qualsiasi momento senza che tu lo sappia. Non concedere alcuna autorizzazione di sistema ai prompt provenienti da fonti sconosciute.

Anche il ransomware mobile è in aumento e per proteggere i tuoi file è indispensabile un buon piano di backup. Per i backup basati su cloud, si consiglia di utilizzare il nostro sponsorIo guido. Puoi eseguire il backup di tutti i tuoi gadget: PC, Mac, iOS e Android in UN SOLO account a un costo contenuto! Vai aIDrive.come usa il codice promozionaleKimper ricevere un'offerta esclusiva.

E infine, sii sempre vigile. Come visto con il malware trojan, a volte le cose non sono come sembrano.