Come utilizzare il tuo Android come chiave per proteggere i tuoi account

Ad aprile, Google ha fatto un annuncio audace: 'La massima sicurezza dell'account è ora nelle tue tasche'. Queste sono alcune parole accattivanti per chiunque sia preoccupato per la privacy e la sicurezza degli account online, che dovrebbero essere tutti.

La dichiarazione di Google riguardava un nuovo modo di utilizzare il tuo telefono Android come chiave di sicurezza per proteggere meglio i tuoi account Google. È progettato per aiutare a combattere gli attacchi di phishing volti a ottenere l'accesso ai tuoi dati online sensibili. Google chiama questo'La causa più comune di violazioni della sicurezza.'

Google afferma che è già in grado di bloccare la maggior parte dei tentativi di accesso dannoso, ma questo ulteriore livello di protezione ha lo scopo di proteggerti da quei rari casi in cui i normali metodi potrebbero non funzionare.



Scopri le chiavi di sicurezza di Google

Le chiavi di sicurezza funzionano con la verifica in due passaggi (nota anche come autenticazione a due fattori) per tenere gli hacker fuori dai tuoi account. L'autenticazione a due fattori richiede un secondo passaggio oltre a fornire la password per accedere al proprio account. Ad esempio, quando provi ad accedere, ti potrebbe essere richiesto di digitare anche un codice che ti è stato inviato in un messaggio di testo o e-mail per verificare chi sei.


Google Drive si sta spegnendo

Consulta la nostra guida di Komando all'autenticazione a due fattori e gli account con cui dovresti utilizzarla. Se non lo hai già fatto, segui i passaggi per abilitare questa sicurezza aggiuntiva per i tuoi account Google.




L'autenticazione a due fattori potrebbe non essere sempre sufficiente, come ha dimostrato un famoso hacker con un nuovo exploit all'inizio di quest'anno. È qui che può essere utile una chiave di sicurezza.

Google ha introdotto una versione di quest'ultimo anno chiamata Titan Security Key, un dispositivo USB che si collega alla porta USB del tuo computer per consentirti di accedere ai tuoi account oltre a richiedere la tua password. Una versione Bluetooth della chiave funziona per sbloccare gli account sul telefono. È un po 'come usare una chiave dell'auto per avviare il tuo veicolo.

Un problema con una chiave di sicurezza come Titan è che si tratta di un piccolo gadget e perderlo può significare essere bloccato fuori dai tuoi account. La nuova funzione di telefono come chiave di sicurezza di Google ha lo scopo di rendere un po 'più semplice l'intero processo senza richiedere il trasporto di hardware aggiuntivo. Il tuo telefono Android diventa la chiave esterna.

Usa il tuo telefono Android come chiave di sicurezza

La nuova funzione di chiave di sicurezza di Google funziona con smartphone con Android 7.0 e versioni successive. È inoltre necessario un computer abilitato Bluetooth con Chrome OS, macOS X o Windows 10 con un browser Chrome. Se hai selezionato tutte quelle caselle, possiamo metterlo in funzione.

Il tuo account Google dovrebbe già essere collegato al tuo telefono. Successivamente, assicurati di iscriverti alla verifica in due passaggi di Google, che abbrevia come '2SV'. Visita Sito 2SV di Google per assicurarti che la verifica sia attiva per il tuo account. Questa funzionalità è stata abilitata dal 2013, quindi sono pronto per abilitare la chiave di sicurezza sul mio telefono.

Nella stessa pagina in due passaggi per il tuo account, scorri verso il basso e cerca in 'Imposta un secondo passaggio alternativo.' Clicca su Aggiungi chiave di sicurezza. Questo apre una finestra che mostra il tuo telefono o l'opzione per usare una chiave USB o Bluetooth. Per me, si legge 'Motorola Moto G Plus'. Fare clic sul telefono.

Google ti dirà che Bluetooth e Posizione devono essere attivati ​​in modo che i tuoi dispositivi possano verificare che siano vicini l'uno all'altro. Inoltre, queste chiavi di sicurezza funzionano solo su Chrome. Fai clic su 'Inserisci'Per finire e ottenere una conferma.


aumentare il servizio cellulare in casa

L'ho provato revocando innanzitutto lo stato attendibile da tutti i miei dispositivi (un'opzione disponibile nella pagina in due passaggi di Google). Ho quindi effettuato il logout dai miei account Google sia sul desktop di Windows sia sul laptop Mac.




Quando ho effettuato nuovamente l'accesso, ho fornito la mia password e poi ho ricevuto un avviso sul mio telefono che mi chiedeva se ero io a provare ad accedere. Ho confermato sul mio Android e sono tornato nei miei account con pochissimo sforzo.

Non esiste un metodo di sicurezza che ci protegga magicamente da ogni possibile hack, ma può essere d'aiuto l'autenticazione a due fattori e l'utilizzo di una chiave di sicurezza. È facile provarlo e potresti sentirti un po 'più sicuro.