Una cosa che devi fare ora per proteggere i tuoi account online e il numero di cellulare

Come lettore normale, probabilmente hai già familiarità con l'autenticazione a due fattori. Nel mondo in continua evoluzione della tecnologia, è una caratteristica cruciale che devi abilitare per proteggere i tuoi account online.

L'autenticazione a due fattori (in breve la chiameremo 2FA) è un nome sofisticato per l'aggiunta di un ulteriore passaggio di verifica al processo di accesso dei tuoi account più importanti.

Con l'impostazione 2FA abilitata, invece di fornire solo il tuo nome utente o password per accedere a un account, è necessaria una forma secondaria di verifica per dimostrare la tua identità.




quante persone sono morte nell'attacco di parigi

La forma più popolare di 2FA in questo momento è uno speciale codice monouso che viene inviato al tuo cellulare.



L'idea è che anche se gli hacker potrebbero aver capito le tue credenziali, senza il codice speciale, non saranno comunque in grado di accedere al tuo account.

Ma sapevi che utilizzare gli SMS del tuo cellulare non è il modo più sicuro per ricevere i tuoi codici 2FA?

Come al solito, i criminali e i criminali informatici possono trovare un modo subdolo per rubare il tuo numero di telefono e, a sua volta, ricevere tutti i tuoi codici di autenticazione 2FA.

Con schemi come scambi di carte SIM e truffe di porting del cellulare, i criminali possono assumere il tuo numero di telefono. Con tutti i messaggi di testo in codice 2FA che possono richiedere, possono assumere anche altri tuoi account come i social media e i tuoi conti bancari.

Per proteggerti da questi scenari, ecco alcuni metodi alternativi essenziali che puoi utilizzare.

Usa un numero migliore per i tuoi codici 2FA

Al giorno d'oggi, il tuo numero di telefono personale può essere collegato a varie app e servizi poiché molti di essi richiedono un numero di telefono valido per la creazione dell'account.

E come ho detto prima, il tuo numero personale può essere utilizzato anche per i codici di autenticazione e gli accessi a due fattori SMS.

E se perdessi il telefono? O se il tuo numero di telefono è stato violato? Cosa succede se devi cambiare il tuo numero di telefono o cambiare operatore?

Questo è il motivo per la massima sicurezza, è consigliabile evitare di utilizzare il proprio numero personale per i codici 2FA.

Utilizzare un'app di autenticazione o utilizzare un numero secondario virtuale per ricevere i codici SMS 2FA.

In questo modo, anche quando si verifica un disastro e il telefono viene compromesso, i truffatori non possono sfruttare facilmente il tuo numero personale per richiedere l'accesso ai tuoi account che utilizzano l'autenticazione a due fattori.

Opzione 1: ottenere un numero di Google Voice

Parlando di numeri secondari virtuali, sapevi che Google ha un servizio telefonico gratuito? Si chiama Google Voice e puoi scegliere il tuo numero di telefono gratuito per chiamate vocali, messaggi di testo e messaggi vocali. Tutto ciò che serve è un account Google attivo.

Al momento è una delle opzioni più diffuse per un numero 'masterizzatore' secondario ed è una valida alternativa per ricevere i tuoi messaggi di testo 2FA.

Fai clic qui per altre app che possono fornirti un numero secondario.

Il lato positivo è che anche se perdi il tuo telefono personale, cambi operatore o il tuo numero viene compromesso, il tuo numero di Google Voice rimarrà separato e i tuoi testi 2FA saranno comunque accessibili tramite un browser web o un altro telefono.

Ecco come impostare un numero di Google Voice:

  1. Installa l'app Google Voice. L'app Google Voice è disponibile per entrambiiOSeandroide. Nota:Puoi anche accedereGoogle vocesul tuo computer tramite un browser web.

2. Collega il tuo account Google.

3. Dopo il collegamento, l'app ti chiederà di scegliere un numero di Google Voice. Puoi cercare i numeri disponibili per CAP o città. Puoi persino selezionare un prefisso diverso dalla tua posizione attuale.

4. Dopo aver scelto il numero di Google Voice, è necessario collegare e verificare il proprio account a un numero di cellulare attivo. Anche tutte le chiamate e i messaggi di testo di Google Voice possono essere inoltrati a questo numero.

5. Google invierà quindi un codice di 6 cifre al tuo numero di telefono collegato per verificare il tuo account Google Voice. Inserisci questo codice nel tuo account Google Voice e assicurati che corrispondano.

6. Questo è tutto. Ora sei pronto per utilizzare il tuo numero di telefono di Google Voice!

Da ora in poi, invece di utilizzare il tuo numero di telefono per app e servizi web che supportano l'autenticazione a due fattori basata su testo SMS, puoi invece utilizzare il tuo numero di Google Voice.

Tuttavia, tieni presente che per renderlo efficace dovrai disabilitare tutti i messaggi e l'inoltro di chiamata tramite la schermata Impostazioni della tua app Google Voice.

C'è un grande svantaggio di questo metodo però. Poiché il tuo numero Google Voice è legato al tuo account Google, se gli hacker riescono a compromettere il tuo account Google, in realtà sei di nuovo al punto di partenza poiché avranno accesso anche ai tuoi codici 2FA.


sedia per computer buona per la schiena

Un altro avvertimento è che non puoi utilizzare un numero di Google Voice come numero di autenticatore a due fattori di Google. (Questo ha senso in quanto ti può mettere in un ciclo di verifica irrecuperabile.)



Se prevedi di utilizzare Google Voice per i tuoi codici SMS 2FA, è altrettanto importante che il tuo account Google sia rivestito di ferro.

Inutile dirlo, non usare il tuo numero di telefono personale come metodo di autenticazione a due fattori di Google o vanterai lo scopo di questo metodo.

Per fortuna, il tuo account Google può essere protetto con un sistema di autenticazione a due fattori ancora migliore.

Per una maggiore sicurezza, puoi sempre utilizzare un'app di autenticazione per proteggere il tuo account Google e altri servizi che la supportano.

Un'altra opzione più sicura: utilizzare un'app di autenticazione

Invece di utilizzare i codici SMS per i tuoi codici 2FA, prova a utilizzare un'app di autenticazione come Google Authenticator.

L'uso di un'app di autenticazione è molto più sicuro dei messaggi di testo poiché i codici non possono essere intercettati a livello di operatore telefonico.


come pulire gli schermi dei tablet

Soprattutto per il tuo account Google, si consiglia di utilizzare un'app di autenticazione per i codici 2FA.Nota: Oltre a Google Authenticator, puoi utilizzare altre app di autenticazione come Authy, Microsoft, LastPass o FreeOTP.



Ecco come funziona. Scarica l'app Google Authenticator (disponibile per iOS e androide).

Quindi, per proteggere il tuo account Google, vai al tuo Pagina di gestione dell'account Googlequindi fai clic su 'Accesso a Google'.

Nella pagina successiva, fai clic su 'Verifica in due passaggi', quindi nella pagina successiva, scorri verso il basso fino alla sezione 'Imposta secondo passaggio alternativo'.

Importante: Devi prima collegare il tuo numero di telefono per attivare questa opzione. Non ti preoccupare, una volta impostata l'app di autenticazione, non avrai più bisogno di codici SMS 2FA.

In questa sezione, seleziona 'App di autenticazione', quindi fai clic su 'CONFIGURA'.

Scegli il tipo di gadget, quindi fai clic su 'Avanti' per visualizzare un codice QR analizzabile.

Ora apri l'app Google Authenticator del telefono, quindi tocca il segno '+' per configurare un nuovo account. Seleziona 'Scansiona un codice a barre', quindi esegui la scansione del codice QR visualizzato sul browser con la fotocamera.

Sul telefono verrà generato un codice di sei cifre. Torna sul tuo browser web, fai clic su 'Avanti'.

Digita il codice a 6 cifre come codice 2FA sul browser Web, quindi fai clic su 'Verifica'.

E questo è tutto! Ora, invece di un SMS, ti verrà richiesto di utilizzare la tua app Google Authenticator per generare codici 2FA quando accedi al tuo account Google su un nuovo dispositivo.

Praticamente gli stessi passaggi funzioneranno anche per altri siti che supportano il metodo dell'app di autenticazione, quindi assicurati di selezionare questa opzione invece di SMS ogni volta che sono disponibili.

Ma non tutti i servizi supportano le app di autenticazione. In effetti, alcuni di loro supportano ancora solo i messaggi di testo SMS come metodo 2FA. Per questi tipi di servizi, prova invece a proteggerli con un numero di Google Voice (protetto da Google Authenticator). Come spiegato in questo suggerimento, questo è un metodo molto più sicuro rispetto all'utilizzo del servizio di messaggistica SMS del tuo numero personale per i tuoi codici 2FA.

Importante: Se stai utilizzando Google Authenticator o un'altra app di autenticazione, assicurati di proteggere il tuo smartphone con un passcode molto forte. Fai clic qui per i modi più sicuri per bloccare lo smartphone.