Leggi questo prima di rispondere nuovamente a un quiz su Facebook

Sappiamo che è allettante. Hai visto quel quiz in giro che tutti i tuoi amici sembrano prendere. È un quiz sulla personalità, ed è proprio il tuo vicolo. Ma aspetta un secondo. Prima di prenderlo, potresti voler pensarci due volte.

Proprio di recente, c'è stato un sondaggio spaventoso in giro su Facebook che si è rivelato essere un'enorme minaccia alla sicurezza. Il sondaggio si chiamava '10 concerti a cui sono stato' e i truffatori lo stavano usando per imparare la risposta alle domande sulla sicurezza degli accessi degli utenti. Se hai perso la storia completa, fai clic qui per tutti i dettagli.

Ce l'abbiamo. Questi quiz sono divertenti. A tutti noi piace prenderli, ma possono anche avere un effetto negativo sulla tua privacy. Proprio come nell'esempio precedentemente citato, gli sviluppatori di questi quiz su Facebook potrebbero usarli per accedere ai dettagli elencati nel tuo profilo Facebook, inclusi religione, orientamento sessuale, appartenenza politica, foto, gruppi a cui fai parte, eventi a cui hai partecipato e Di Più.



Anche se non sei tu stesso un grande appassionato di quiz, probabilmente hai amici di Facebook che lo sono. E, in alcuni casi, quando i tuoi amici rispondono o condividono un quiz, gli sviluppatori possono ottenere l'accesso ai dettagli nel tuo profilo. Ora è spaventoso.

Come i quiz sui social media raccolgono dati

È importante sottolineare che, nella maggior parte dei casi, le persone che rispondono a questi quiz su Facebook in realtà danno agli sviluppatori il permesso di accedere a queste informazioni senza nemmeno saperlo.

Hai mai visto qualcosa di simile prima che tu abbia scaricato un'app di Facebook o fatto un quiz su Facebook?

Il fatto è che alcune persone sono così entusiaste del quiz stesso che dimenticano di leggere la stampa fine. Se guardi da vicino, proprio sopra il pulsante 'Consenti' è presente una frase che dice 'Consentire l'accesso a [nome quiz] consentirà di estrarre le informazioni del tuo profilo, le foto, le informazioni dei tuoi amici e altri contenuti necessari per funzionare'. E proprio sotto il pulsante 'Consenti' c'è una dichiarazione che dice: 'Procedendo, stai permettendo a [nome del quiz] di accedere alle tue informazioni e stai accettando i Termini d'uso di Facebook'.

Ma con quale frequenza ti fermi a leggere i Termini d'uso di Facebook? O qualsiasi dichiarazione di divulgazione, del resto?

Oltre alle dichiarazioni di non responsabilità menzionate dagli sviluppatori, Facebook include anche la seguente dichiarazione di non responsabilità Aggiornamento sulla privacy pagina:


sconti verizon per gli anziani

'Quando si utilizzano app, siti Web o altri servizi di terze parti che utilizzano o sono integrati con i nostri Servizi, possono ricevere informazioni su ciò che pubblichi o condividi. Ad esempio, quando giochi con i tuoi amici di Facebook o usi il pulsante Commenta o Condividi di Facebook su un sito Web, lo sviluppatore o il sito Web del gioco potrebbe ottenere informazioni sulle tue attività nel gioco o ricevere un commento o un link che condividi dal loro sito Web su Facebook. Inoltre, quando scarichi o usi tali servizi di terze parti, possono accedere al tuo profilo pubblico, che include il tuo nome utente o ID utente, la tua fascia di età e paese / lingua, il tuo elenco di amici e qualsiasi informazione che condividi con loro. Le informazioni raccolte da queste app, siti Web o servizi integrati sono soggette ai propri termini e politiche. '



L'ultima frase è davvero spaventosa. 'Soggetto ai propri termini e politiche', è il modo in cui Facebook ti avverte che gli sviluppatori di terze parti potrebbero avere un diverso insieme di regole che seguono.

Questo è il motivo per cui è estremamente importante leggere sempre quella stampa fine per vedere esattamente cosa stai accettando.

Altri rischi di quiz su Facebook

È sicuro dire che non tutti i quiz che vedi su Facebook sono truffe provate. In effetti, molti di loro sono quiz legittimi divertenti e innocui. Ma tieni presente che i truffatori sperano che le loro truffe non si distinguano, il che è ciò che li rende così difficili da individuare. Ecco alcuni altri modi in cui i truffatori usano i quiz per ingannarti.

Come l'agricoltura: La raccolta dei dati non è l'unica cosa che i truffatori stanno cercando. I quiz vengono spesso utilizzati in una truffa chiamata 'Like Farming', in cui i truffatori creano un contenuto degno di clic, quindi lo scambiano con qualcos'altro una volta che il post è diventato virale. Fai clic qui per vedere come funziona Like Farming, quindi non ti innamorerai.

Frodi con carte di credito: Se un quiz ti offre un qualche tipo di ricompensa per averlo preso - o peggio, ti chiede di pagare - sii estremamente scettico. Se ti viene chiesto di inserire informazioni identificative su di te o sul numero della tua carta di credito, è probabile che sia una truffa.

Malware: I truffatori sono intelligenti quando si tratta di nascondere codice dannoso in luoghi che non sospetteresti e i quiz sono obiettivi principali. Collegamenti, immagini e altri elementi all'interno di questi quiz possono essere intrecciati con virus che possono infettare il tuo computer, telefono o tablet.

Proteggiti dai social media

Attenzione: I quiz sono uno degli strumenti più semplici che i truffatori possono utilizzare perché sono così popolari. Si sono diffusi rapidamente man mano che le persone li condividono. Con questo in mente, sii scettico nei confronti di qualsiasi quiz che compare nel tuo feed. Guarda prima, prima di partecipare.

Mantieni rigide le tue impostazioni sulla privacy: Se non aggiorni le impostazioni sulla privacy di Facebook da un po 'di tempo, è una buona idea verificarle ora. In 'Chi può vedere le mie cose?' Fai clic su 'Amici' o, 'Solo io'. È anche una buona idea rivedere il registro delle attività e modificare i post in cui sei stato taggato.

Rimuovi i dettagli dal tuo profilo: Facebook ti pone ogni sorta di domande quando imposti il ​​tuo profilo, ma ciò non significa che dovresti rispondere. In effetti, meno è di più quando si tratta di ciò che condividi poiché molte delle informazioni del tuo profilo sono automaticamente pubbliche. La tua foto del profilo, ad esempio, può essere vista da chiunque. Così possono elencare altri dettagli, come dove sei andato a scuola, dove sei cresciuto, dove lavori, ecc. Fai clic qui per cinque dettagli importanti che non dovresti mai condividere su Facebook, anche se ti viene chiesto.

In caso di dubbi, gioca sul sicuro: Se non sei sicuro che un quiz sia sicuro o meno, probabilmente è meglio non fare clic su di esso.

Di più da

Diffondere su Facebook: Hunter mostra la rana toro gigante



Non innamorarti di questa truffa con crema antirughe di Facebook!

Il tuo feed di Facebook sta per essere caricato con richieste