Riduci la bolletta energetica - 6 comuni scarichi di corrente che ti costano denaro

Sei un consumatore coscienzioso che spegne l'elettronica, come il tuo caricatore desktop o cellulare, ogni notte nella speranza di risparmiare energia e denaro?


Elenco dei virus Android

Per quanto ammirevole sia la tua abitudine, potresti essere sorpreso di apprendere tutti quegli apparecchi che spegni 'non' in realtà non si spengono quando si gira l'interruttore.



La maggior parte dell'elettronica continua a consumare energia quando è 'spenta'. Perché questo si verifica e cosa puoi fare al riguardo? Siamo qui per rispondere a queste domande e aiutarti a tagliare la bolletta energetica.



Perché gli elettrodomestici rimangono accesi quando sono spenti?

Quando alcuni apparecchi sono spenti, ma sono ancora collegati a prese elettriche, consumano passivamente l'elettricità. Questo è indicato come 'energia fantasma'. La maggior parte di questi dispositivi assorbe una quantità insignificante di energia, ma altri, come quelli elencati qui, assorbono una maggiore quantità di energia, guadagnando il titolo 'vampiri di energia. '

La ricerca mostra che quando sono collegati abbastanza dispositivi, la potenza in standby può aumentare fino al 20% della bolletta elettrica. Ecco alcuni dei maggiori collaboratori:

1. Caricabatterie - Hai preso l'abitudine di lasciare un caricabatterie o un cavo di ricarica collegato accanto al divano o in un'altra posizione comoda? Per quanto sia pratica questa pratica, il caricabatterie continuerà ad assorbire energia. Quando il tuo cellulare completamente carico rimane collegato a una presa, continuerà a drenare l'elettricità della tua casa.

2. Computer - Molti di noi non si preoccupano di spegnere i nostri computer. Invece, li mettiamo in modalità sospensione o ibernazione. Mentre queste impostazioni consentono al computer di accendersi rapidamente, può essere un problema per la bolletta elettrica. Se il desktop ha un monitor con un alimentatore separato, anche questo consumerà energia in questa modalità a basso consumo.

3. Televisori- Quando spegni la TV, noti che la sua spia di alimentazione diventa rossa? In tal caso, ciò indica che il televisore sta ancora succhiando elettricità. Nota che la maggior parte dei TV più recenti ha una funzione di ascolto che può accendersi automaticamente con la tua voce o altri dispositivi, nonostante sia 'spento'.

4. Caselle di streaming - Se disponi di uno streaming box per la tua TV, ogni volta che la spegni continua a utilizzare l'energia per registrare gli spettacoli che hai programmato. Il dispositivo richiede inoltre alimentazione in modo da poter ricevere un segnale dal suo telecomando in qualsiasi momento.

5. Console di gioco - Hai mai spento la console di gioco prima di chiudere completamente l'ultima sessione? Anche se tenerli attivi ti consente di riprendere da dove eri rimasto, richiede che i dispositivi rimangano alimentati. Ovviamente, in tutti i periodi in cui il sistema di gioco è spento, la console continua a svolgere attività come l'installazione di aggiornamenti software.

6. Stampanti - Spegni la stampante? O lo lasci semplicemente in modalità standby quando hai finito di usarlo per il giorno? Questa abitudine garantisce che la stampante assorba elettricità in qualsiasi momento. Se la tua stampante è wireless, tieni presente che richiede una maggiore quantità di energia a causa del mantenimento di un segnale Wi-Fi attivo, anche quando è spento.

Come ridurre o fermare i vampiri energetici

Oltre alla raccomandazione di scollegare tutti i dispositivi quando non in uso - il che non è realistico - ci sono modi in cui è possibile ridurre e smettere di sprecare elettricità, incluso l'uso di apparecchi a stella di energia, timer di uscita, protezioni da sovratensione e killer in standby.


ascolta lo scanner della polizia sul cellulare

Elettrodomestici Energy Star - Energy Star è il programma dell'EPA (Environmental Protection Agency) che certifica i dispositivi che soddisfano vari standard di efficienza energetica. Mentre l'utilizzo di apparecchi Energy Star non eliminerà il problema dell'alimentazione phantom, diminuirà l'energia consumata quando gli apparecchi sono accesi e spenti.



Timer di uscita - L'uso di timer di uscita, come ad esempio questo pratico modello meccanico, non impedirà agli apparecchi spenti di aspirare elettricità; tuttavia, possono ridurre il consumo di energia spegnendo dispositivi e apparecchiature che vengono lasciati accesi per errore o in modalità standby.


Protettori di sovratensioni - Le protezioni contro le sovratensioni e le prese multiple hanno fatto molta strada nel proteggere alcuni elettrodomestici. Perché non rendere semplice lo spegnimento dei dispositivi dell'ufficio con una ciabatta di protezione da sovratensione che può ospitare una varietà di dimensioni di prese e ha porte USB per caricare i cavi?

Collega tutti i cavi di alimentazione dei tuoi dispositivi a un unico dispositivo di protezione da sovracorrente per assicurarti che quando spegni la presa multipla, il consumo di energia delle tue apparecchiature è equivalente a quello dei dispositivi scollegati.

Killer di potenza in standby - Apparecchiature come la televisione dovrebbero essere scollegate per evitare che accumuli qualche chilowatt sulla bolletta energetica; tuttavia, è possibile eliminare questo tipo di alimentazione phantom semplicemente collegando il televisore al TV Standby Killer. Questo dispositivo si collega a una presa a muro standard e utilizza un sensore a infrarossi per determinare quando si spegne la TV tramite il telecomando. Una volta rilevato, il televisore è spento, non in modalità standby.


Non lasciare che i vampiri energetici succhino l'elettricità di casa tua. Scollega i tuoi dispositivi, installa alcuni gadget per il risparmio energetico e riduci il consumo di energia.

Komando.com potrebbe ricevere una commissione per gli acquisti effettuati dai link di affiliazione del prodotto contenuti in questo articolo.