Impedisci a Facebook di seguirti sul Web

Viene visualizzato un annuncio adatto al tuo vicolo o tre nuovi articoli vengono visualizzati nel tuo feed che sono simili a qualcosa su cui hai appena fatto clic.

A volte sembra che Facebook ti conosca personalmente, e questo perché lo fa. Ha algoritmi che tracciano ciò che ti piace, guarda e fai clic su. Facebook utilizza queste informazioni per indirizzare annunci o post pertinenti agli utenti per conto degli inserzionisti.

Ricordi la storia che abbiamo condiviso l'anno scorso su Kelli Burns, un professore di comunicazione di massa all'Università della Florida del sud, che ha affermato che Facebook ascolta tutto ciò che stai dicendo? Secondo Burns, la portata delle capacità di tracciamento di Facebook si estende ben oltre ciò che l'utente medio potrebbe aspettarsi o sentirsi a proprio agio. (Clicca qui per leggere la storia completa.)



Ma c'è qualche buona notizia. Ci sono cose che puoi fare per impedire a Facebook di tracciare ogni tua mossa. Continua a leggere per istruzioni dettagliate sulle impostazioni che devi modificare ora.

1. Interrompere il 'monitoraggio comportamentale'

Il 'monitoraggio comportamentale e il targeting comportamentale' di Facebook tiene traccia del tuo comportamento durante l'utilizzo del servizio a meno che tu non lo disattivi. Facebook può anche utilizzare il GPS associato a segnali Wi-Fi e radio, beacon, torri cellulari e partnership con negozi fisici per seguirti anche quando sei offline.

La metrica si chiama 'Visite al negozio' e si riduce a dollari pubblicitari. I dati raccolti su di te vengono utilizzati per mostrare ai marketer in che modo gli annunci online influenzano gli acquisti in negozio. Quell'annuncio che hai visto sul lato dello schermo è il motivo per cui acquisti nel negozio in cui ti trovi? Questa è la risposta che questi marketer stanno cercando.

Finora, sembra che gli annunci online siano correlati al traffico pedonale nei negozi fisici. Secondo Tech Crunch, un rivenditore ha riferito che il 12 percento dei clic sugli annunci online si è trasformato in una visita al negozio fisico entro sette giorni. È sostanziale, quindi puoi aspettarti che questo tipo di tracciamento esploda.

Questa nozione è anche alimentata da annunci che possono collegarti al negozio fisico, giustamente chiamato 'Store Locator'.

Fortunatamente, puoi annullare l'iscrizione. Non si sa mai chi altro potrebbe avere accesso a questi dati su dove vai, quando ci vai e cosa fai quando ci arrivi.

Come rinunciare

Dal tuo profilo Facebook, fai clic sul menu a discesa in alto a destra (a destra di Trova amici).



Scegli Impostazioni >> seleziona Annunci dal lato sinistro della pagina >> Modifica ogni Sì >> seleziona Scegli Impostazioni >> Disattivo oppure imposta Sì su No.

2. Smetti di essere monitorato quando non stai utilizzando Facebook

L'utente medio di Facebook si aspetta che avvenga un certo grado di tracciamento. Molte aziende lo fanno per capire meglio quali caratteristiche e prodotti preferiscono gli utenti in modo che tali servizi possano essere migliorati. Ma non ti aspetteresti un servizio che sei non usando per rintracciarti, giusto?

Poche persone si rendono conto che Facebook può seguirli anche in altri modi. Questo in genere accade attraverso siti e sviluppatori di terze parti. E la cosa spaventosa è che, nella maggior parte dei casi, dai a queste società terze il permesso di farlo, non te ne rendi conto.

Pensa a tutte quelle app e accessi che si collegano a Facebook e al piccolo messaggio che appare prima di usarle che ti chiede di accettare i termini di utilizzo. Quante volte in realtà leggi i termini che stai accettando?

Questo è ciò su cui puntano queste società terze. Se non sai di essere monitorato, non chiederai loro di smettere. Quindi, ecco tre cose a cui fare attenzione.

App di Facebook: Questo è quando ricevi una richiesta di giocare a un gioco di Facebook con cui i tuoi amici sono ossessionati e decidi di iscriverti. Se l'hai mai fatto prima, allora hai permesso a quello sviluppatore di app di seguirti. Queste app di terze parti interagiscono con il tuo profilo Facebook e possono chiedere a Facebook l'autorizzazione per trasferire vari dati personali dalla cronologia di lavoro ai post della sequenza temporale. E sebbene sia possibile modificare le informazioni a cui possono accedere, pochissime persone lo fanno.

Login di Facebook: Questo è quando visiti un sito e dice 'Accedi con Facebook', e lo fai, quindi stai lasciando che la compagnia ti segua.

Le app degli amici ti monitorano: Anche se non hai scaricato un'app, le tue impostazioni di Facebook potrebbero consentire alle app che i tuoi amici hanno installato di vederti.

Ecco cosa fare:

Rivedi e modifica le app installate: Per vedere quali app hai installato negli anni, apri Facebook nel tuo browser, fai clic sulla freccia giù nell'angolo in alto a destra e seleziona 'Impostazioni'. Quindi fai clic sull'intestazione 'App' nella colonna di sinistra. Fai clic qui per ulteriori suggerimenti su come trovare le aziende che possono rintracciarti.



Per vedere a quali informazioni accede un'app, fai clic sull'icona a forma di matita accanto a una qualsiasi delle app per visualizzare e modificare le impostazioni. La prima impostazione ti consente di stabilire chi può vedere che usi l'app. L'impostazione predefinita è 'Solo io', quindi non è un grosso problema.

Rimuovi le app che non usi: Se non desideri più utilizzare l'app, puoi fare clic sul link 'Rimuovi app' nella parte inferiore della pagina. Ricorda solo che ciò non rimuoverà automaticamente le tue informazioni dai server dello sviluppatore dell'app. Per questo, dovrai contattare direttamente lo sviluppatore dell'app. Facebook ha un link per ulteriori informazioni al riguardo nella sezione 'Rimuovi le informazioni raccolte dall'app' nelle impostazioni dell'app.

Disattiva completamente le app: Se hai eliminato tutte le app e non desideri installarne altre accidentalmente in futuro, puoi disattivare completamente la piattaforma dell'app. Tieni presente che non sarai in grado di installare app o accedere a siti di terze parti utilizzando Facebook fino a quando non lo riattivi.

Per disattivare la piattaforma dell'app, tornare alla pagina Impostazioni app. In 'App, siti Web e plugin', fai clic sul pulsante 'Modifica'. Inizialmente, questo sembra solo un modo per disabilitare le notifiche delle app e gli inviti da altre persone, il che è di grande aiuto da solo. Tuttavia, ti consigliamo di fare clic sul link 'Disabilita piattaforma' nell'angolo in basso a sinistra.

Facebook ti dà l'avvertimento standard su ciò che disabilita la piattaforma. Se sei d'accordo, fai clic sul pulsante 'Disabilita piattaforma'. Ancora una volta, questo non rimuoverà le informazioni che gli sviluppatori di app potrebbero aver già raccolto su di te.

Interrompere l'accesso a siti tramite Facebook: In futuro, quando aggiungi un'app o accedi a un sito Web, cerca di evitare l'accesso con Facebook. Tuttavia, se devi utilizzare Facebook per accedere, cerca l'opzione 'Accedi in modo anonimo' o 'Ospite' in modo che non condivida le tue informazioni.


il trono di spade delle streghe rosse

Impedisci alle app degli amici di vedere le tue informazioni: Le app possono comunque ottenere le tue informazioni tramite i tuoi amici. Man mano che i tuoi amici installano app, tali app possono richiedere l'autorizzazione per ottenere informazioni su di te.



Per porre fine a questo, torna alla pagina Impostazioni app. Quindi, in 'App utilizzate da altri', fai clic sul pulsante 'Modifica'.

Vedrai tutto ciò che le app dei tuoi amici possono vedere su di te. Passa attraverso e deseleziona tutte le opzioni elencate nella pagina, quindi fai clic su 'Salva'. Ora le aziende non possono tracciare nuove informazioni su di te.

3. Disabilitare i cookie di terze parti

Come accennato in precedenza, Facebook non è l'unica azienda là fuori che sta monitorando la tua attività sul Web. Se desideri adottare un approccio più ampio alla tua privacy online, un'opzione è disabilitare i cookie di terze parti.

Questi 'biscotti' non sono il tipo di biscotti che potresti trovare nella tua pasticceria locale. Sono piccoli frammenti di dati memorizzati sul tuo browser che ricevi da molti siti web. Ed è così che queste aziende tengono traccia della tua attività online.

Non tutti i cookie sono dannosi. In effetti, la maggior parte di questi cookie viene utilizzata per salvare le impostazioni e le preferenze personali. Tuttavia, i cookie di terze parti possono effettivamente essere utilizzati per tracciare la tua attività mentre passi da un sito all'altro. Questi sono i cookie che vuoi prevenire.

Ecco come bloccarli:

Elimina i cookie esistenti: Per eliminare i cookie di terze parti che già possiedi, prendi un programma di pulizia come CCleaner. Offrirà di ripulire i cookie sul disco rigido e può indirizzare solo cookie di terze parti.



Puoi anche cancellare tutti i cookie e ricominciare, ma questo può rendere i siti che usi spesso un po 'meno amichevoli per un po'. Dovrai accedere nuovamente e aggiornare tutte le impostazioni che avevi in ​​atto.

Modifica le impostazioni del browser: Una volta che i cookie di terze parti sono stati eliminati, è necessario modificare le impostazioni del browser per tenerli lontani.

  • Internet Explorer:Fai clic sull'ingranaggio nell'angolo in alto a destra e seleziona Opzioni Internet. Vai alla scheda Privacy e fai clic sul pulsante Avanzate. Seleziona l'opzione 'Sostituisci gestione automatica dei cookie', quindi imposta 'Cookie di terze parti' su 'Blocca'. Fai clic sul pulsante OK.
  • Google Chrome: Fai clic sull'icona a tre linee nell'angolo in alto a destra dello schermo e seleziona Impostazioni. Nella sezione Impostazioni, fai clic sul link 'Mostra impostazioni avanzate' in basso. Nella sezione Privacy, fai clic sul pulsante Impostazioni contenuti. Sotto Cookie, seleziona l'opzione 'Blocca cookie di terze parti e dati del sito' e fai clic su Fine.
  • Firefox: Fai clic sull'icona a tre linee nell'angolo in alto a destra dello schermo e seleziona Opzioni (PC) o Preferenze (Mac). Vai alla scheda Privacy e sotto Cronologia, imposta 'Firefox' su 'Usa impostazioni personalizzate per la cronologia'. Quindi imposta 'Accetta i cookie di terze parti' su 'Mai'.
  • Safari: I cookie di terze parti sono disattivati ​​per impostazione predefinita, ma non fa mai male ricontrollare. Apri il menu Safari e seleziona la scheda Privacy. Scegli l'opzione per bloccare i cookie di terze parti e inserzionisti.

Il blocco dei cookie di terze parti non dovrebbe avere un effetto evidente sui siti che utilizzi. Tuttavia, se noti che un sito non funziona correttamente, torna alle impostazioni dei cookie del tuo browser per fare un'eccezione per quel sito.