Tethering Wi-Fi vs. Bluetooth vs. USB: qual è il migliore per te?

Hai il tuo laptop aperto e pronto perché devi rispondere ad alcune e-mail o completare un incarico di lavoro, ma non c'è Wi-Fi in vista. Ciò che potrebbe finire per essere una situazione frustrante può essere risolto con una semplice soluzione per riportarti online.

Tutto ciò che serve è un dispositivo, Apple o Android, con una connessione cellulare. Le connessioni sono leggermente diverse a seconda del dispositivo utilizzato.

La prima cosa che devi fare è impostare il tuo hotspot personale. I dispositivi mobili Apple e Android possono condividere le loro connessioni dati proprio come un hotspot Wi-Fi. Ciò significa che puoi mettere il tuo laptop online e divertirti a lavorare con una tastiera completa anziché toccare con i pollici. La tua funzione di hotspot personale può tornare utile anche quando non desideri utilizzare il computer su una rete Wi-Fi sconosciuta o non protetta.



Su Apple:

  1. Vai su Impostazioni> Cellulare.
  2. Tocca Hotspot personale, quindi tocca il dispositivo di scorrimento per attivarlo.

Su Android:

  1. Vai alle impostazioni.
  2. Tocca Rete e Internet> Hotspot e tethering.
  3. Tocca Hotspot Wi-Fi, quindi accendilo.

Esistono tre modi diversi per collegare il computer alla connessione Internet, un processo noto come 'tethering'. Diamo un'occhiata a tutte e tre le possibilità: Wi-Fi, Bluetooth o USB e come scegliere quale metodo utilizzare .

Wi-Fi

Per la maggior parte delle persone, il tethering Wi-Fi è il modo semplice di procedere. È semplice e offre una connessione veloce.



In Apple:

  1. Verifica il nome del tuo telefono o tablet e la tua password Wi-Fi. Vai avanti e lascia aperta questa schermata mentre colleghi il computer.
  2. Sul tuo laptop, apri le impostazioni Wi-Fi e cerca il nome del tuo iPhone nell'elenco delle reti disponibili. Selezionalo
  3. Inserisci la password del tuo hotspot.

Per quanto riguarda il tuo computer, funziona esattamente come un normale hotspot Wi-Fi.

In Android:

  1. Vai su Impostazioni sull'altro dispositivo.
  2. Apri l'elenco di opzioni Wi-Fi del dispositivo.
  3. Scegli il nome dell'hotspot del telefono, inserisci la password e fai clic su Connetti.

Tieni presente che il tuo laptop entrerà nel tuo piano dati mobile, quindi fai attenzione a quanti dati devi risparmiare.

Ecco come ottenere la connessione Wi-Fi gratuita quasi ovunque.

Bluetooth



Mentre il tethering Wi-Fi funziona molto bene e dovrebbe essere la tua prima scelta, potresti prendere in considerazione il Bluetooth se sei preoccupato per il consumo della batteria. Il compromesso è che potresti riscontrare una connessione più lenta, quindi mantieni questa opzione riservata per quei momenti in cui la batteria si sta esaurendo e non è disponibile alcuna presa.

In Apple:


ios 10 correzione automatica

  1. Vai su Impostazioni> Bluetooth e rimani sullo schermo per assicurarti che il tuo iPhone o iPad sia rilevabile.
  2. Vai al tuo computer e segui le istruzioni per configurare una connessione di rete Bluetooth. Dovrebbe essere pronto per andare allora.

Hotspot personale supporta connessioni Bluetooth con Mac, PC e altri dispositivi di terze parti. Per connettere un altro dispositivo iOS, utilizzare il Wi-Fi.



In Android:

  1. Associare il telefono con l'altro dispositivo.
  2. Configurare il dispositivo per la connessione tramite Bluetooth con le istruzioni fornite.
  3. Apri Impostazioni, quindi tocca Rete e Internet, quindi Hotspot e tethering.
  4. Tocca Tethering Bluetooth e sei pronto.

USB



In Apple:

  1. Collega il cavo USB del tuo iPhone o iPad direttamente al computer. Dovrai avere la versione più recente di iTunes installata sul tuo laptop.
  2. Se viene visualizzato un avviso che dice 'Trust This Computer ?,' tocca Trust. Sei a posto.

In Android:

  1. Collega il telefono all'altro dispositivo con un cavo USB. Una notifica che dice 'Connected as a ...' apparirà in alto.
  2. Apri le Impostazioni del tuo dispositivo.
  3. Tocca Rete e Internet, quindi Hotspot e tethering.
  4. Attiva il tethering USB.

Mentre il semplice aggancio di un cavo può essere conveniente, può esserci anche un compromesso di velocità con l'uso del tethering USB. Potresti preferire restare con una connessione Wi-Fi a meno che tu non abbia un problema tecnico che ti impedisce di utilizzare il Wi-Fi.

Alcuni gestori limiteranno i dati dell'hotspot mobile dopo un certo periodo di utilizzo. Controlla il tuo contratto o parla con il tuo operatore se non sei sicuro di ciò che il tuo piano consente. Con un uso occasionale e leggero, probabilmente non dovrai preoccuparti, ma potresti incorrere in problemi se lo stai utilizzando per trasmettere molti video di alta qualità o per altri scopi ad alta intensità di dati.

Pensa al tethering come al tuo pizzicatore su Internet. È lì quando devi chiamarlo, ma potrebbe non avere senso come un modo quotidiano per mettere il tuo computer online.